.
Annunci online

kulturadimazza


RAPPORTO CONFIDENZIALE
rivista digitale di cultura cinematografica
NUMERO18 - ottobre 2009

gratuita, libera, indipendente
www.rapportoconfidenziale.org

 

«il talento fa quello che vuole, il genio quello che puo'. Del genio ho sempre avuto la mancanza di talento»
Carmelo Bene

kulturadimazza è

informazione sui tempi che

corrono e sul tempo che fugge

a cura di

Alessio Galbiati e Paola Catò

 

Optimized for Mozilla Firefox

 

Content on this blog is licensed under a

 

 

multimedia

 

CULTURE POP manifesto




Support CC - 2007

*   *   *

Rapporto Confidenziale
rivista digitale di cultura cinematografica
www.rapportoconfidenziale.org


24 settembre 2007


culture pop (e viceversa) #81


Ma poi, il futuro intravisto da Lang e messo in scena nel celebre "Metropolis", è divenuto realtà? Le automobili continuano a correre gravitazionalmente poggiate a terra, mentre i cieli si sono riempiti di voli (il low cost è roba nuova) ma non come ci raccontò il film. Dunque il futuro, in apparenza, non è stato prefigurato. Eppure qualcosa di quel film rimane, qualcosa fu anticipato e forse quella cosa è l'alienazione e lo scontro fra classi sociali. Forse la vera riappacificazione fra le classi, vista nel finale (reazionario) del film, è ciò che davvero è accaduto. Il proletariato stringendo la mano alla borghesia si accontenta della propria subalternità, si accomoda col sorriso nei bassifondi. Ciò che trionfa è la paura della rivoluzione, che tutto avrebbe reso incerto. Solo un film reazionario può immaginare il futuro?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fritz lang metropolis

permalink | inviato da kulturadimazza il 24/9/2007 alle 9:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     agosto        ottobre
 
rubriche
Diario
Link
culture pop (e viceversa)
Cinema
Musica
Politica
Media
Festival & co.
Corti

HOMEPAGE


Rapporto Confidenziale
cinemino
Digicult
cerca
me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom