.
Annunci online

kulturadimazza


RAPPORTO CONFIDENZIALE
rivista digitale di cultura cinematografica
NUMERO18 - ottobre 2009

gratuita, libera, indipendente
www.rapportoconfidenziale.org

 

«il talento fa quello che vuole, il genio quello che puo'. Del genio ho sempre avuto la mancanza di talento»
Carmelo Bene

kulturadimazza è

informazione sui tempi che

corrono e sul tempo che fugge

a cura di

Alessio Galbiati e Paola Catò

 

Optimized for Mozilla Firefox

 

Content on this blog is licensed under a

 

 

multimedia

 

CULTURE POP manifesto




Support CC - 2007

*   *   *

Rapporto Confidenziale
rivista digitale di cultura cinematografica
www.rapportoconfidenziale.org


7 settembre 2007


Tekno Ray di ganpati23, 2007 (corto)


Tekno Raj
autore: ganpati23

durata: 4:57
http://www.youtube.com/watch?v=5cPOWdr7b50

Trovo ci sia in queste immagini qualcosa di grandioso. Qualcosa fra la letteratura di Pasolini (il suo cinema fu troppo estetizzante) ed il tocco di Sergio Leone nel narrare bassifondi lontani nel tempo (penso ovviamente alla fumeria d'oppio di "C'era una volta in America" trovando gli stessi colori).
Poco meno di cinque minuti caleidoscopici di cinema verità, documentario su di un mondo sfasato, mixato. Tutto è pop e contaminato, follemente poetico, come davvero solo la realtà può esserlo. Lei sospesa su di un ponte, di legno e corde, al tramonto d'un sole lontano è l'immagine che chiude e che lascia il segno, toccando in un imprecisato profondo.
Si ha l'impressione di vedere volti davvero prossimi alla macchina da presa, di rubare del reale dall'oblio del tempo.

Così l'autore:
See some of the Teknival crew on various missions to India. See life in the slums of Delhi and Bombay, and compare the lives of the junkies and beggars of the cities, the African and Indian dealers and the families and holy men of the mountains with the western tourists who in spite of their spiritual pretentions are just like the British Raj of old. However, scoring drugs can lead to life long friends, and is a great leveller between East and West. This is for Bimla and Meeha, for AJ, Mukhesh, Niraj and all the other street kids, Azifa and the Africans, all the Delhi posse and Sanjay, Sharma, Sonia and Cumla and most of all SHISU. RIP, brother, you're always with us.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Tekno Ray ganpati23

permalink | inviato da kulturadimazza il 7/9/2007 alle 3:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


23 luglio 2007


Verso la fine di Piero Tomaselli, 1999 (corto)


Verso la fine di Piero Tomaselli, 2', 1999 (corto)
interpreti: Francesco Bevilacqua, Daniela Scarano, Alessandro Bortolussi.

Mi ha molto colpito questo lavoro per la densità con la quale allestisce una micro-storia fulminante che pare volerci raccontare d'una visione impossibile, forse solo perchè impossibile da raccontare. Il fatidico attimo primo di morire, quello in cui tutta l'esistenza dovrebbe (s)correrci veloce davanti agli occhi. E' proprio l'occhio il vero protagonista di questo cortometraggio, un occhio che guarda ciò che esiste solamente nei ricordi. Geroglifiche immagini d'un ricordo d'esistenza.

Piero Tomaselli - BIO: Friulano (Udine) classe 1974, dopo una Laurea in filosofia a Padova (tesi sul rapporto tra arte, poesia e nichilismo nel pensiero di Heidegger) si diploma a Roma in Regia cinematografica alla Nuct (Nuova Università del Cinema e della Televisione). Ha fatto parlare di sè grazie al mokumentary "Simone Lecca e il cinema (dell’) in-visibile" (2004) ottenendo un buon numero di riconoscimenti e disorientando non poco molti utenti della rete. Nel 2006 ha diretto un interessante film a basso costo che ancora l'ha portato a riflettere attorno al tema del ricordo ("Litviner", 2006). Pare che da qualche anno lavori al suo prossimo film: "HanasH".

sfoglia     luglio       
 
rubriche
Diario
Link
culture pop (e viceversa)
Cinema
Musica
Politica
Media
Festival & co.
Corti

HOMEPAGE


Rapporto Confidenziale
cinemino
Digicult
cerca
me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom